martedì 23 ottobre 2012

CASE DA TROVARE...

Sempre nell'attesa, ancora rimandata, che ANIMAls ritorni, sotto altre pellacce, magari...
Gli animali si sà, si mimetizzano.
ANIMAls cerca cas, e si accontenta di capanne:

Intanto ora potete fare capo a ComicOut, l'Associazione culturale per la diffusione del fumetto, che cerca di diffindere un linguaggio mobile e oggi così evoluto e in continua trasformazione e con grandi potenzialità.
Anche questa è una casa, povera ma bella:

O sì, il semplice fumetto, non è più il cinema dei poveri, è altro, ed è il suo specifcio che lo rende importante e così adattabile ai nuovi mezzi, e alla produzione più economica, assieme a quella più "figa".
A quella più povera (ma non abbastanza) si legava ANIMAls, carta frusciante da tenere nel bagno, fumetto da spiegazzare e leggere, assieme a racconti ed articoli per parlare della vita... quanti temi mi (e ci) bruciano sotto le dita. Sento che dovremmo ancora parlarmne e che la rete sono i lettori.
Assolutamente.
I lettori che la rete ha potuto avvicinare di più. Collegare dalle distanti parti del mondo.
E i nuovi autori che possono nascere, che già ci sono, e che si possono trovare vicini e lontani.
ANIMALs è dunque una speranza, ma c'è chi dice che la speranza è dei fessi. Allora ANIMAls è una lotta.
E di questi tempi si lotta per tante cose. E sempre la lotta nasce forte dall'interazione (non dal litigio). Per ANIMAls, se volete che la lotta ci sia siate qua ma anche QUA

Per dirci cose, segnalare nuove strade, discuere, cercare e trovare. Io sto cercando compagni di strada, ne sto trovando, fra i vecchi amici fidati e i nuovi incontri, e alcuni vengono proprio dalle pagine di ANIMAls.
Per ora la ricerca è dire con il fumetto e dirlo bene.
Per farlo anche la scuola è importante.
Dove la scuola italiana ci ha abbandonati nella cultura dell'arte, del disegno, della narrazione (e della musica, ma questa è un'altra storia), oggi arrivano 15enni e 40enni che hanno voglia di provare a riscorprire il fumetto, l'illustrazione, la sceneggiatura.
Per questo abbiamo creato i corsi online.

ANCHE per i ragazzi sotto ai 18 anni..  e poi per adulti, senza limite di età. Un altro modo per uscire dalle gabbie in questa crisi che ci porterà ainventare cose nuove!
A prestissimo con gli appuntamenti di LUCCA... che non sono solo ComicOut, perché vi parlerò anche di vecchie e simpaticissime conoscenze (di ANIMAls ovviamente) :)


Le foto sono tratte da un blog di un artista danese, attraverso un tumblr giapponese... scoprite qua

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento