venerdì 15 maggio 2009

APPUNTAMENTI


Mentre prosegue la ricerca in alcune regioni (il triveneto non dà segni ancora di avvistamenti), vi aggiorniamo che ormai, dopo Roma e Avellino, è praticamente in tutta la Toscana, Napoli, Taranto e Bari, Milano e Torino. Nessuna nuova dall'Adriatico, a parte Bari, Liguria e isole...
Ma siamo qui anche per darvi appuntamenti di incontri.

Siamo a TORINO (in fiera coniglio editore c'è tutti i giorni ma io, laura, ci sarò solo domani), trovate ANIMAls allo stand Coniglio Editore, al Padiglione 3, stand Q119.

Giovedì 21 siamo allo IED di Roma, incontro con gli studenti, dalle h.10 alle 12, in aula magna.

VENERDì 22 siamo a ESC! via dei Reti 15 (quartiere San Lorenzo) - Roma. Grandissimo incontro con gli autori e l'editore, brindisi, disegno dal vivo e festa fino a notte!

Domenica 24 siamo presenti al Circolo degli Artisti - via Casilina Vecchia, 42 - Roma - alle 19 e 30, incontro con Laura Scarpa e Riccardo Mannelli.

Su questi incontri vi aggiorneremo più dettagliatamente... per ora continua la caccia ad ANIMAls e attendiamo giudizi e pareri.

33 commenti:

  1. Dalla provincia di Milano, precisamente a San Donato e San Giuliano Milanese nessun avvistamento in edicola. Che succede?.
    Baci dalla provincia.

    RispondiElimina
  2. A Milano è arrivata ieri, ma solo una copia ad edicola...è come se non fosse arrivata :(

    RispondiElimina
  3. Qui a Bergamo ancora nulla.. .qualche concittadino ha notizie?

    RispondiElimina
  4. A cuneo c'è... l'ho appena comprato.
    Una breve occhiata: troppe parole, un po' come «Blue», vorrei più fumetti....ma per ora promette MOLTO bene!
    Sarà possibile abbonarsi prima o poi?

    RispondiElimina
  5. è stata sparpagliata in moltissime edicole, così spesso ne trovate solo una copia... ma se cercate troverete edicole in cui c'è.

    semmai scriveteci segnalando l'edicola in cui non si trova più, il distributore provvederà a rifornirla.
    Cercate poi, se continuerete a comprarci, di prendere la rivista sempre nella stessa edicola, per quel che è possibile, aiutate voi stessi, l'edicolante e anche noi. :)
    grazie
    @uilli, lo so, tante parole perché è vero che è una rivista di fumetti (quasi il 70%) , ma è anche una rivista di cultura, di letture e di idee. Qui sta la novità e l'apertura. grazie cmq. le critiche sono importanti!
    Abbonarsi sarà certamente possibile molto presto!

    RispondiElimina
  6. A Modena e tra la Via Emilia e il West è arrivata ..... odore fruttato, sapore armonico asciutto e fresco con sensazioni vegetali e retrogusto amarognolo.

    Hasta siempre

    RispondiElimina
  7. hola, vi mando notizie dal triveneto, precisamente Padova: Animals arriverà settimana prossima in buona quantità(così dicono gli edicolanti), quindi almeno qua bisogna attendere.

    RispondiElimina
  8. arrivata!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. In Ancona è uscito oggi. Bellisisma.

    RispondiElimina
  10. A Lecco sono arrivate le due copie che avevo ordinato! E ora si legge.

    RispondiElimina
  11. A Sassari è arrivato oggi. Nell'edicola di piazza Ruiu c'era una sola copia che ora è mia! Ne ho letto qualche pagima; Bella e emozionante la storia di B.Vives. La carta così leggera unita al fatto che sia tanto attesa e difficile da trovare me la fa tenere in mano come un tesoro delicato e prezioso.

    RispondiElimina
  12. A Schio (VI) arrivata oggi 16/5. L'edicola che avevo allertato da una settimana ne ha ricevuta una sola copia, mi spiace per gli altri...
    Passo alla lettura.

    RispondiElimina
  13. Oggi sono andata alla "mia" edicola, non gli arriva, l'edicolante non ne sapeva nulla; ma in zona in altra edicola ne avevano una copia, l'unica arrivata.
    Primi giudizi: bella, raffinata senza essere fighetta, forse qualche contrasto da aggiustare specie all'inizio, per la lettura migliore dei font. Mi è piaciuto molto il fumetto di Lucia Mattioli, ma anche tutto il resto. Ho scritto un post informativo sul mio blog...

    RispondiElimina
  14. Finalmente stamattina è arrivata anche all'edicola sul lungolago di Desenzano del Garda.. purtroppo una sola copia (già mia..), penso che ci sarà chi è rimasto a bocca asciutta..

    RispondiElimina
  15. A Palermo sembra non essere ancora arrivata :( Ho visto stamattina alla mia solita edicola, e anche ieri ne ho girate varie altre, e niente.
    C'è di buono che l'edicolante ha detto che gliel'hanno richiesta in molti :)

    RispondiElimina
  16. da me Teulada in Sardegna non è arrivata, l' edicolante l' ha ordinata, speriamo bene...

    RispondiElimina
  17. Padova. Avevo già chiesto ieri a un'edicola del centro e mi era stato detto che non ero il primo a fare questa richiesta e di riprovare a passare oggi. Cosa che ho fatto, con successo. Adesso la rivista è tra le mie mani. :-)

    RispondiElimina
  18. Bene, ormai dovrebbero essere copete tutte le zone, entro domani al massimo.
    Stiamo intanto lavorando al n.2, assai belloe prezioso, pure ( e che avrà dei rinforzi grafici ai sottotiltoli)
    Aspettiamo i pareri dopo le vostre letture. A Torino è piaciuto! A presto

    i redattori

    RispondiElimina
  19. Ecco ho letto tutto [o quasi]..parto con i pro:
    - Interessante e ambizioso progetto editoriale in questo momento delle edicole;
    - Gli articoli che anticipano l'autore [o scritti dallo stesso] e ne introducono le storie [le estenderei a tutti i racconti];
    - Recensioni lunghe ed interessanti [da ampliare].

    ..per arrivare ai contro:
    - La "misticanza" lettore fumetto e lettore altro è un pò azzardata. Mi spiego, l'ho trovato audace l'inserimento di autori/testi letterari. Propongo una rubrica con un racconto - originale - con introduzione all'autore e il restante spazio ai fumetti.
    - Storie a fumetti non tutte di prima mano.

    Spero possano essere critiche costruttive.
    Andrea

    RispondiElimina
  20. Mucchio di copie anche in profonda campagna padovana ;-)
    baci,
    c.

    RispondiElimina
  21. Trovata a Roma alla stazione Termini in un'edicola che aveva 7-8 copie.
    Tralasciando i pro vorrei concentrarmi sulle cose da migliorare.
    Da questo primo numero ho avuto l'impressione che i fumetti non fossero nati per questa rivista.Si va da un assaggio di un'opera ben più lunga di Toffolo a degli estratti da blog(tralaltro makkox e Vives sono quelli che mi sono piaciuti di più).
    Speriamo che con i prossimi numeri si aggiusti il tiro.

    RispondiElimina
  22. grazie a tutti!
    @bronlondo grazie per le approvazioni e... sì, è un azzardo! ci piace giocare forte, nella convinzione che molti nuovi lettori (di libri) lo stiano diventando anche di fumetti e che chi legge fumetti legga anche altro :)
    Che cosa intendi per storie non "di prima mano"?
    a parte l'eccezione Makkox (preso dal suo vecchio blog per assonanza con cesare) TUTTI I FUMETTI ITALIANI sono stati fatti per noi e i francesi o stranieri scelti con cura per tema e linea(oltre che ovviamente alta qualità) e di formato affine...
    @bruce così ho risposto anche a te :) Per Toffolo è la prima puntata del suo prossimo e atteso capolavoro: il Magnus! continuerà ogni numero (con l'eccezione del due per suoi problemi lavorativi), non è un assaggio!

    grazie cmq, sì le stazioni di Roma sono ben fronite, anche Tiburtina, ci risulta... aspettiamo critiche e... complimenti ;)

    RispondiElimina
  23. ischia. ho dovuto continuare a cambiare edicole, ma una, su di una spiaggia sperduta, lo aveva, una copia.Cosi almeno ho incominciato a leggerla.Premesso che sono un appartenende allo zoccolo duro del fumetto italiano,e vi comprerò in ogni caso e premesso che maneggiate i miei autori preferiti(mattotti, gipi, toffolo,bastien ecc.ec.)la rivista ho paura sia troppo intellettuale, poco fumetto e poco del tipo narrativo, nessuna storia a largo respiro, forse toffolo ma molto autoreferenziale. Perfino Bernardi che non parla di fumetto. Anche Linus che era una rivista di strisce avena Dick tracy, barbarella, jeff hawke, questo intendo. Però siamo all'inizio. Appena si può mi abbono.
    ciao marco

    RispondiElimina
  24. Ciao Laura,
    per "non di prima mano" intendevo le storie di Makkox, Vives e Toffolo [pubblicherete a puntate l'intero libro? In tal caso ottimo lavoro] ad intendere che non ideate per la rivista.

    Ritornando all'azzardo ti faccio due domande [perdonami lavoro nel marketing] avrai letto i commenti qui e su Comicus, anche se lì sono viziati: Perché quasi nessuno ha commentato gli scritti [interviste e altro]? Perché chi lo ha fatto si è espresso in forma negativa? Qual'è il target della rivista? Il "lettore"? Spero di no..

    Credimi che me la prendo a cuore questa cosa perché ho studiato ultimamente per il lancio di una rivista a fumetti in edicola [come avrete fatto voi] e non capisco alcune scelte.

    A.

    RispondiElimina
  25. Cara Laura, trovo buona la misticanza lettura/fumetto...perchè era la cosa migliore di "frigidare", e perchè grazie a questo, ho conosciuto autori che, almeno in quel periodo sarebbe stato difficile scoprire. Riviste letterarie ce ne sono ma con la puzza sotto il naso e a parte qualche inserto Sabato/domenicale non c'è altro...Pulp è sparita e anche le riviste musicali si sono aperte al cinema e alla letteratura. Insomma la trovo una scelta giusta...perchè comunque sempre d'immagine parliamo e di storie. La scelta economica della carta brucia un pò i caratteri molto fini, ma aggiusterete il tiro; anche i fumetti con lettering molto piccolo, poco leggibile andrebbe rivisto (sarà che non so più che occhiali mettere).
    I contenuti non si toccano. Perfetti!!!
    Una mia fissa: delle opere di Mattotti mi sarebbe piaciuto sapere le dimensioni...ma è una mia fissa? Scoprire che la Gioconda è un A4 è un pò un trauma!!
    Continuate così, già mi mancate!!!

    RispondiElimina
  26. @Brolondo.
    Ciao. Per di prima mano dunque resta solo Makkox a non esserlo, eccezione di 2 pagine, in quanto Vivès è un inedito italiano tanto quanto David B o altri prossimi francesi o stranieri, no?
    Pochi commenti ai testi, su Comicus non stupisce, è un pubblico che aspetta solo fumetto, a quello ci tiene. Qui e su face ho almeno 3 che si dichiarano entusiasti e curiosi di leggere Mari, una grande scoperta! dunque c'è speranza nel mondo.
    Ma è un azzardo, sì. Perché come ti dicevo io proprio credo che per le vecchie riviste non ci sia spazio, si tornerebbe nel giro di pochi mesi a 300 lettori se va bene... perché i generi e stili del fumetto sono diversi e non accontenterebbero comunque tutto il popolo dei balloon. Frigidaire è stato così. Linus, che è l'unica che sopravvive, è stata così. Credo invece ci sia un nuovo pubblico possibile.
    Maggiori aggiornamenti sul prossimo post e grazie ancora!

    RispondiElimina
  27. @Marco, grazie. Dal prossimo numero ci si potrà abbonare. Qualcosa di più sul fumetto? ci stiamo pensando (ma Bernardi del fumetto da tempo se ne impipa, chissaà se tornerà ad appassionarcisi grazie a noi ;))
    @Karuso, grazie della risposta, scritta mentre rispondevo a brolondo. Su corpo e sottilgiezze testi stiamo lavorando, per la carta vedremo. La scelta era economica e anche di consumabilità da rivista... grazie ancora e sì, hai ragione, sarebbe bello avere le misure di certe opere! Un mio compagno all'artistico conosceva la misura di ogni quadro, mica sarai tu?!

    RispondiElimina
  28. All'artistico non avevo ancora queste risposte, dato che studiavo sull'Argan e credo (non vorrei sbagliare) non ci fossero le misure delle opere...un esempio: il ritratto di Federico da Montefeltro di Piero della Francesca...una tavoletta piccolissima, io lo immaginavo grande. Oppure la tristesse du roi di Matisse un tuffo al cuore per la grandezza.
    Sarà meglio la sorpresa?
    Sorprendeteci!!!

    RispondiElimina
  29. e la ricamatrice di Vermeer! più piccola (quasi) che la riproduzione sulla copertina dei maestri del colore!
    e le nuvole di Turner?

    speriamo di sorprendervi! :)

    RispondiElimina
  30. Se la storia di Toffolo non è solo un assaggio complimenti per il colpaccio :)

    RispondiElimina
  31. A Sassari c'è da venerdì scorso.

    RispondiElimina
  32. Qui a Mogliano, piccolo comune nella provincia di Macerata, il mio edicolante di fiducia stamattina aveva la bellezza di due (DUE!!) numeri della vostra splendida rivista...
    Basisco piuttosto e anzichenò!!
    In bocca al lupo e tanti saluti!

    RispondiElimina
  33. @bruce. Non è un assaggio. Infatti c'è scritto "continua", è una prima puntata, assai intrigante, dell'opera tanto attesa e che pubblicheremo a puntate. Purtroppo il nostro Toffolo non ce l'ha fatta (motivi di viaggio) a darci la seconda per il n.2, ma gli stiamo fiatando sul collo per la prossima suln.3!
    @ emo e luca, stiamo diffondendoci a macchia d'olio :) e vedrete il prossimo!

    RispondiElimina